Ufficio

Dispenser acqua in ufficio, perché conviene

cbsnews1.cbsistatic.com
foto da cbsnews1.cbsistatic.com

Il dispenser d’acqua in ufficio? Agevola il benessere (e il portafoglio) dei dipendenti. Mette a disposizione un rifornimento praticamente infinito di acqua pura, naturale o gassata, e contribuisce al risparmio quotidiano sull’acquisto di bottiglie di plastica.

Acqua su lavoro: uno sprint contro l’abbiocco

Oltre ad essere uno stimolo per prendersi cura della propria salute, l’erogatore di acqua stimola la produttività: studi scientifici hanno dimostrato che bere acqua in orario di lavoro aiuta la mente e la concentrazione, scacciando l’abbiocco post pranzo. Quando si è disidratati ne risentono l’umore e la digestione: l’impiegato “medio” rende il 35% in meno se durante la giornata non beve acqua a sufficienza.

Come risparmiare senza rinunciare alla comodità

Tutte le piccole e medie aziende hanno bisogno di trovare soluzioni efficaci – ma a basso costo – per mettere dipendenti e collaboratori nelle condizioni di rendere al meglio. Il dispenser d’acqua per ufficio garantisce risparmio, velocità di erogazione, sicurezza e igiene. Oltre alla certezza di non rimanere mai a secco di acqua. Risparmiare piace a tutti, senza dimenticare poi la comodità di non dover comprare e trasportare pesanti cestelli.

Italia, la patria del consumo di acqua

Avere un dispenser d’acqua in ufficio collegato alla rete idrica significa poter sempre contare su acqua pura e sicura, filtrata dal cloro e dalle microparticelle che danno all’acqua quello sgradevole sapore da “rubinetto”. Nel nostro Paese si beve tanta, tantissima acqua. L’Italia è un paese di cultori – e di consumatori – di acqua minerale. In tutto il mondo, secondo i dati Censis, solo i messicani ne comprano più di noi. Per questo in casa, ma anche in ufficio, dove le persone trascorrono la giornata lavorativa, non dovrebbe mai mancare l’erogatore.

Meno sprechi e meno inquinamento

Allo stesso tempo, oltre a dipendenti e collaboratori, usando un erogatore di acqua in ufficio si fa un favore all’ambiente. Produzione e trasporto di bottigliette in plastica sono due cause di emissioni di anidride carbonica nell’aria. Un buon esempio ai propri collaboratori e una bella immagine dell’azienda da dare ai clienti che che vengono in ufficio.

Un dispenser d’acqua in ufficio dà la possibilità di risparmiare e di scegliere cosa bere. Acqua naturale o frizzante, fresca o a temperatura ambiente, senza bisogno di tenere un po’ d’acqua in frigo e un po’ fuori. E con gli erogatori, che possono essere ricaricati con boccioni o collegati direttamente alla rete idrica, non si rischia mai di rimanere senza scorta.